siciliainricetta

Arrosto di pescatrice alle spezie

Ingredienti

Dosi per 4: pescatrice 1 kg, un baccello di anice stellato, 2 chiodi di garofano, una stecca di cannella, 4 grani di pepe nero, mezzo cucchiaino di noce moscata, un pizzico di zenzero, 2 cucchiai di miele, yogurt magro 125 g, olio d’oliva, sale, pepe.

Preparazione

TRITATE tutte le spezie tranne la stecca di cannella, mescolatele al miele e fate cuocere il composto per qualche minuto a fuoco basso. Private la pescatrice della pelle esterna e della lisca centrale facendo però attenzione a non separare i due filetti. Spalmateli con la metà del composto alle spezie.
SALATE, pepate e riunite i due filetti. Appoggiatevi sopra la stecca di cannella quindi legate il pesce come un arrosto con lo spago da cucina. Spalmatelo con il restante miele aromatizzato, regolate di sale e mettete l’arrosto in una teglia da forno leggermente unta d’olio d’oliva.
PONETE la teglia in forno già caldo a 200° e cuocete per circa 30 minuti. Se l’arrosto asciugasse troppo, bagnatelo con un filo di acqua calda e irroratelo spesso col fondo di cottura. Sfornate e lasciate raffreddare. Filtrate il fondo di cottura e mescolatelo allo yogurt. Servite la pescatrice fredda, tagliata a fette spesse un paio di centimetri accompagnandola con la salsa di yogurt a parte.

CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricette siciliane Antipasti Primi asciutti Zuppe Secondi carne Secondi uova Secondi formaggio Secondi pesce Pizze e rustici Contorni Frutta Dolci Confetture Cocktail e bevande Salse e creme
Cerca nel sitoricerca avanzata »
Rubrica ricette Speciale feste

LE RICETTE PIÙ LETTE  sfincione di riso, pane cunzato, ombrina arrosto, pasta a taianu, patè di peperoni, scacce modicane, cabucio, ranza e sciura, polpette di mucco, frittelle di finocchietto selvatico, spiedini di capesante al forno, gamberoni saltati in padella


Siciliainricetta.it è un progetto di Impronte Digitali e Francesco Grasso - Feste e sagre in Sicilia - Partner - Cookie Policy