siciliainricetta

Granita di pistacchio

Ingredienti

Dosi: 600 g di acqua, 200 g di pistacchi pelati di Bronte, 200 g di zucchero, atte di mandorla.

Preparazione

La granita anticamente veniva preparata utilizzando la neve dell’Etna e degli sciroppi. Adesso le macchine dei pasticceri effettuano una lavorazione tipica della granita siciliana che viene conservata neii tradizionali pozzetti di alluminio ad una temperatura che è a metà fra quella del frigorifero e del freezer.
Tritare finemente i pistacchi aiutandosi con il mixer. Preparare uno sciroppo con acqua e zucchero, scaldanado in un pentolino l’acqua e aggiungendo lo zucchero pian piano. Rimescolare facendo attenzione che non arrivi a bollire.
Lasciare raffreddare e aggiunggere poco latte di mandorla. Quando il composto si sarà amalgamato lasciare raffreddare. A questo punto versare nella gelatiera seguire le istruzione dell’elettrodomestico oppure riporre in frigorifero per circa mezz’ora e rimescolare con un cucchiaio di tanto in tanto. Accompagnare con una buona brioche calda.


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricette siciliane Antipasti Primi asciutti Zuppe Secondi carne Secondi uova Secondi formaggio Secondi pesce Pizze e rustici Contorni Frutta Dolci Confetture Cocktail e bevande Salse e creme
Cerca nel sitoricerca avanzata »
Rubrica ricette Speciale feste

RICETTE PIŲ LETTE  pasta a taianu, pane cunzato, cabucio, ranza e sciura, spiedini di capesante, padellata di pesce, ruota di pesce spada, sfincione di riso, pasta con alalunga, frittelle di finocchietto selvatico, polpette di sarde alla trapanese, la pantofola, impanate siracusane, sfincione alla ficarazzese, scacce modicane


Siciliainricetta.it č un progetto di Impronte Digitali e Francesco Grasso - Feste e sagre in Sicilia - Partner - Cookie Policy