siciliainricetta

Sfincione alla ficarazzese

Ingredienti

Farina di semola di grano duro (tumminėa), lievito di birra, sale, acqua, olio di oliva extravergine, filetti di sarde salate, scalogni, cuori di carciofo, salsiccia pasqualina di Ficarazzi, tuma, mollica di pane raffermo, origano, pepe macinato.

Preparazione

Questo sfincione è un prodotto tipico di Ficarazzi, comune in provincia di Palermo.

L'impasto molto morbido è ottenuto con farina di semola di grano duro tumminìa, con lavorazione simile a quello classico, che a cottura ultimata risulta di uno spessore uniforme di non oltre 4 cm.

La conza (il ripieno) si ottiene facendo soffriggere in un tegame alto gli scalogni (o la cipolla) con olio di oliva molto leggero (biancolilla e/o nocellara) e successivamente con l'aggiunta di uguale peso di cuori di carciofo lessati e tagliati a fettine (o meno frequentemente cavolfiori lessati); si aggiungono alla conza dei filetti puliti di sarda salata, nella misura di 50 g per ogni kg di conza e pomodoro pelato 100 g per kg di conza. Si termina la cottura facendo ben amalgamare gli ingredienti e si aggiusta con pepe nero macinato al momento.

Si spiana la pasta su un foglio di carta oleata e si mette un primo strato uniforme di tuma; successivamente si mette una dose generosa di salsiccia pasqualina a fette, cioè la salsiccia grossa da sugo preparata a Ficarazzi nel periodo di Pasqua e fatta stagionare a casa fino a Natale. Su quest'ultimo strato si pone la mollica di pane raffermo passata al setaccio (o con uno scolapasta) per renderla morbida e uniforme (circa ½ cm), condita a gusto con origano e caciocavallo grattugiato pepato e stagionato.

Infine si distribuisce la conza (preparata e fatta riposare anche dal giorno prima) sulla mollica condita e si inforna, rigorosamente a legna.
A cottura ultimata si può decorare e abbellire la preparazione dello sfincione con bastoncini di tuma, che fondendosi formano disegni e/o motivi ornamentali.
Lo sfincione alla ficarazzese si può conservare anche per qualche giorno.


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricette siciliane Antipasti Primi asciutti Zuppe Secondi carne Secondi uova Secondi formaggio Secondi pesce Pizze e rustici Contorni Frutta Dolci Confetture Cocktail e bevande Salse e creme
Cerca nel sitoricerca avanzata »
Rubrica ricette Speciale feste

RICETTE PIŲ LETTE  pasta a taianu, pane cunzato, cabucio, ranza e sciura, spiedini di capesante, padellata di pesce, ruota di pesce spada, sfincione di riso, pasta con alalunga, frittelle di finocchietto selvatico, polpette di sarde alla trapanese, la pantofola, impanate siracusane, sfincione alla ficarazzese, scacce modicane


Siciliainricetta.it č un progetto di Impronte Digitali e Francesco Grasso - Feste e sagre in Sicilia - Partner - Cookie Policy