siciliainricetta

Zuppa di legumi e pomodori

Ingredienti

Dosi per 4: 350 g di fave secche, 100 g di ditalini rigati, 2 pomodori, 1 mazzetto di basilico, origano, olio extravergine d’oliva, sale, peperoncino in polvere.

Preparazione

SCIACQUATE più volte le fave sotto l’acqua corrente. Mettetele in una pentola e copritele con 2 litri abbondanti di acqua fredda. Portate a bollore poi abbassate la fiamma, mettete il coperchio e fate cuocere per circa un’ora. Mescolate spesso, soprattutto verso la fine della cottura.
LAVATE i pomodori, tuffateli interi per qualche secondo in acqua bollente. Scolateli, fateli raffreddare sotto l’acqua corrente e sbucciateli con delicatezza. Eliminate i semi e tagliateli a tocchetti. Metteteli in una ciotola con 4 cucchiai di olio, il basilico spezzettato con le mani, un pizzico di origano e di sale e peperoncino.
CUOCETE i ditalini in acqua salata. Scolateli e aggiungeteli alle fave che, oramai cotte, si saranno in parte spappolate e avranno formato un purè molto morbido. Salate, mescolate bene, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
DIVIDETE la zuppa nei piatti. Condite con i pomodori tagliati a dadini completi del loro sughetto. A piacere, aggiungete un filo di olio extravergine e un pizzico di origano.


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricette siciliane Antipasti Primi asciutti Zuppe Secondi carne Secondi uova Secondi formaggio Secondi pesce Pizze e rustici Contorni Frutta Dolci Confetture Cocktail e bevande Salse e creme
Cerca nel sitoricerca avanzata »
Rubrica ricette Speciale feste

LE RICETTE PIÙ LETTE  pane cunzato, ranza e sciura, sfincione di riso, ruota di pesce spada, pasta a taianu, la pantofola, spiedini di capesante al forno, cucciddatu scaniatu, cabucio, mostaccioli siciliani, impanate siracusane, scacce modicane


Siciliainricetta.it è un progetto di Impronte Digitali e Francesco Grasso - Feste e sagre in Sicilia - Partner - Cookie Policy