siciliainricetta

Zuppa di sedano e gamberi

Ingredienti

Dosi per 4: code di gamberi sgusciate 200 g, un cuore di sedano, 2 pomodori maturi ma sodi, 6 belle foglie di basilico, uno spicchio d’aglio, un filetto di acciuga sott’olio, 2 cucchiai d’olio d’oliva, sale, pepe.

Preparazione

PASSATE sotto l’acqua corrente le code di gamberi, tagliatele in due per il lungo ed eliminate il budellino nero. Scottate i pomodori in acqua bollente e pelateli. Tagliateli in quattro, eliminate i semi e riducete la polpa a grossi dadi.
SCIACQUATE il cuore di sedano e tagliatelo a fette sottili, comprese le foglie. Scaldate l’olio in una casseruola e fatevi sciogliere l’acciuga assieme all’aglio finemente tritato. Aggiungete il pomodoro e il sedano e diluite con 6 dl di acqua calda. Portate a bollore e abbassate la fiamma. Fate cuocere per circa 20 minuti, poi unite i gamberi e alzate la fiamma.
LASCIATE sul fuoco per altri 2 minuti, poi mettete le foglie di basilico spezzettate. Spegnete e aggiustate, se necessario, di sale. Servite subito accompagnando con crostini di pane abbrustoliti e un po’ di pepe da macinare.

CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricette siciliane Antipasti Primi asciutti Zuppe Secondi carne Secondi uova Secondi formaggio Secondi pesce Pizze e rustici Contorni Frutta Dolci Confetture Cocktail e bevande Salse e creme
Cerca nel sitoricerca avanzata »
Rubrica ricette Speciale feste

RICETTE PIÙ LETTE  pasta a taianu, pane cunzato, cabucio, ranza e sciura, spiedini di capesante, padellata di pesce, ruota di pesce spada, sfincione di riso, pasta con alalunga, frittelle di finocchietto selvatico, polpette di sarde alla trapanese, la pantofola, impanate siracusane, sfincione alla ficarazzese, scacce modicane


Siciliainricetta.it è un progetto di Impronte Digitali e Francesco Grasso - Feste e sagre in Sicilia - Partner - Cookie Policy